Consegna Tablet e schede sim al Nucleo di Prossimità per la Didattica a Distanza

L’Istituto Boselli, grazie ai fondi del Miur, ha potuto acquistare 70 Tablet e schede di connettività per la formazione a distanza, in questo modo gli studenti che hanno fatto richiesta potranno essere raggiunti  e potranno proseguire le attività didattiche con le modalità che l’istituto ha portato avanti sin da subito con la propria piattaforma digitale.

La Dirigente Scolastica ringrazia per la collaborazione il Nucleo di Prossimità della Polizia Municipale di Torino, i docenti e la direzione amministrativa che hanno reso possibile l’attuazione di un’azione sinergica e solidale che permetterà agli studenti in difficoltà di mantenere vivo il contatto con la formazione.

Oggi i primi 45 tablet e schede SIM sono stati prelevati del Nucleo di Prossimità del Nucleo di Prossimità presso la  sede dell’Istituto per essere consegnati al domicilio degli studenti, dando senso ad un ruolo importante di protagonismo ed impegno responsabile.

L’esigenza di assicurare la continuità al diritto allo studio sembrava messa in difficoltà dalla necessità di  salvaguardare le prescrizioni volte a limitare i casi di contagio, ma l’appello della  Dirigente dell’Istituto, prof.ssa Adriana Ciaravella  è stato prontamente raccolto dal vice commissario dott.ssa Chiarle, che ha risposto con entusiasmo e piena disponibilità alla richiesta che nasce dalla collaudata collaborazione tra il Nucleo di Prossimità  della Polizia Municipale e l’IIS Paolo Boselli.

L’iniziativa proseguirà la prossima settimana con una ulteriore consegna, grazie alla quale  tutti gli studenti potranno accedere in modo omogeneo al programma di formazione offerto dagli strumenti della didattica a distanza per completare con regolarità il ciclo di studi dell’anno scolastico ancora in corso.

  

Chi è Online

Abbiamo 53 visitatori e 4 utenti online

Si avvisano i visitatori che questo sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione in questo sito si acconsente all'uso di tali cookies. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser.
Ok